Università, a Palermo corteo contro i tagli

Manifestazione di un gruppo di universitari. “No alla riduzione dei finanziamenti regionali”

PALERMO. Una cinquantina di studenti universitari hanno partecipato alla manifestazione contro i tagli del governo regionale all'istruzione. Il corteo è partito dal pensionato Santi Romano diretta verso l'Assemblea regionale siciliana, passando per la presidenza della Regione, in piazza Indipendenza. Alla manifestazione hanno aderito sigle universitarie di tutti gli orientamenti politici. Una delegazione degli studenti chiederà un incontro con la commissione Bilancio dell'Ars. "E' inaccettabile - dice Gaetano Sciortino coordinatore provinciale di Azione Universitaria - che il governo regionale  tagli di quasi la metà i finanziamenti per tutto ciò che riguarda borse di studio e agevolazioni per gli studenti universitari. Specialmente in una regione come la nostra, dove la maggior parte delle famiglie non ci riesce a sostenere totalmente i costi elevati per lo studio universitario e dove lo studio, la preparazione e l'alta formazione sono l'unica speranza per lo sviluppo, fare dei tagli in questo modo significa negare un futuro a questa terra". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati