Berlusconi: penso ad Alfano premier

Il presidente del Consiglio esclude di volersi ricandidare al governo al termine del suo attuale mandato e indica il ministro della Giustizia

Sicilia, Politica

ROMA. Silvio Berlusconi esclude di volersi ricandidare al governo al termine del suo attuale mandato e indica in Angelino Alfano il suo "successore" alla guida del Pdl e quindi alla premiership per il centrodestra.
Nella cena di ieri con la stampa estera, riporta sul suo sito l'autorevole Wall Street Journal il cui corrispondente a Roma ha partecipato all'incontro, Berlusconi si è soffermato sulle prossime elezioni politiche: "Se ci sarà bisogno di me come padre nobile, sono disponibile. Potrei essere capolista del Pdl, ma non voglio un ruolo operativo", ha puntualizzato il premier.
Parlando ai corrispondenti esteri ieri sera a Roma, conferma anche il britannico Guardian sul suo sito web in un articolo firmato da John Hopper, "Berlusconi ha annunciato che non correrà alle prossime elezioni politiche del 2013 e ha indicato in Angelino Alfano la persona alla quale intende affidare il partito". John Hopper ha partecipato alla cena di ieri sera assieme ai suoi colleghi delle stampa estera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati