"Mondello bella ma sporca". "Ma tutto il mondo è paese"

Botta e risposta su rifiuti. Un turista valdostano: "Sulla sabbia c'era di tutto: bottiglie di birra, lattine, pacchetti di sigarette. Pensavo di tornare d'estate ma poi ho cambiato idea". La risposta di un siciliano: "Ma anche al Nord ho visto cartacce, torni in vacanza in Sicilia"

Sono venuto dalla Valle d'Aosta a Palermo per un corso di aggiornamento. Per una mezza giornata libera ho deciso di godermi il mare a Mondello.
Bello, davvero bello. Stavo pensando di tornarci questa estate poi… poi ho cambiato idea dopo aver notato che la spiaggia era ridotta come una vera pattumiera. Sulla sabbia c'era di tutto: bottiglie di birra, lattine, pacchetti di sigarette, bicchieri di plastica...qualunque cosa;  e se è così ad inizio aprile, figuriamoci d'estate. In Valle d'Aosta quando scendiamo dai rifugi ci portiamo i rifiuti a valle, raccogliendo anche quelli che a volte troviamo lungo il percorso.
Perché qui disprezzate in questo modo posti così belli?
Roberto Croatto

Egregio direttore, vorrei rispondere al signore della Valle d’Aosta per dirgli che anche in certi periodi, nella sua cara terra (bellissima) si trovano cartacce, lattine e bottiglie. Ne so qualcosa perchè ho abitato per quasi 40 anni in provincia di Torino, ed un paio di volte al mese andavo in Valle d’Aosta tra i sentieri, ed ero uno di quelli che quando faceva il pic-nic raccoglieva prima la carta lasciata dagli altri e poi anche la mia.
Perciò dico al signore della Valle d’Aosta che tutto il mondo è paese e che può venire benissimo destate a Mondello o in un altro posto sempre in Sicilia.
Calogero Giarrizzo, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati