Zamparini: a Roma vinceremo noi

Il presidente del Palermo prevede un successo per 2-0. "Non regaleremo nulla, ma temo Totti, grande campione e uomo"

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. "Contro la Roma vinceremo noi: 2-0. Il Palermo non regalerà nulla, perché all'Olimpico vogliamo fare una bella partita: lo voglio io, così come lo vogliono i tifosi palermitani e lo stesso Delio Rossi". Lo ha dichiarato Maurizio Zamparini, intervenendo a Radio Radio, a pochi giorni dalla partita che il Palermo giocherà in trasferta, sabato prossimo (alle 18), contro la Roma. "Però - ha aggiunto il presidente del Palermo - temo Totti, perché un grandissimo campione ed anche un grande uomo, dal momento che - nonostante l'età non più verde - si mantiene molto bene sul piano fisico e atletico. Il capitano della Roma rappresenta il pericolo n. 1 nella sfida di sabato pomeriggio".  "A dire il vero - ha aggiunto Zamparini - pensavo di essere anch'io con il Palermo in lotta per un posto in Champions, ma non è stato così. Sabato, comunque, saremo lo stesso motivati, Lotito può stare davvero tranquillo, perché non regaleremo nulla ai nostri avversari". Mercoledì prossimo, 20 aprile, i rosanero saranno impegnati a San Siro, contro il Milan, nella semifinale d'andata della Coppa Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati