Sfugge a una retata in Sicilia, tunisino arrestato a Trieste

TRIESTE. Viaggiava su un pullman romeno partito da Trapani con destinazione Suceava il tunisino Mohamed Ben Hassen, 35 anni, arrestato a Fernetti, in provincia di Trieste, dalla
Polizia di Frontiera. L'uomo, accusato di far parte di un'organizzazione criminale, era ricercato a seguito di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso lo scorso novembre dal Gip di Catania. Lo straniero, da tempo residente in Sicilia e già pregiudicato per reati legati allo spaccio di droga, farebbe parte di un'organizzazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, acquisto, detenzione e trasporto di armi e munizioni, immigrazione clandestina, furto e ricettazione. Il 4 aprile scorso, in Sicilia, il tunisino era riuscito a evitare la cattura durante un'imponente operazione denominata "Coast to Coast" che aveva portato a diciannove arresti disposti dal Gip di Catania su richiesta della Divisione Distrettuale Antimafia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati