Agrigento, a giudizio l'ex presidente del Consiglio

Carmelo Callari è accusato di peculato, truffa e falso. La prima udienza il 29 giugno

AGRIGENTO. Il Gip di Agrigento, Alberto Davico, ha rinviato a giudizio l'ex presidente del Consiglio comunale Carmelo Callari (Pdl), per peculato, truffa e falso. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 29 giugno.
Secondo l'accusa, rappresentata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dal sostituto Luca Sciarretta, il presidente del consiglio comunale di Agrigento avrebbe utilizzato fondi dell'Ente per compiere viaggi personali a Roma, facendo risultare che avevano invece scopi istituzionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati