Vince con “gratta e vinci” rubati, arrestata a Noto

Con uno dei 15 biglietti rubati in una tabaccheria aveva vinto 180 euro. La donna è stata rintracciata nella sua abitazione e ai carabinieri ha consegnato i tagliandi sottratti

NOTO. Una donna di 51 anni, Enza Franco, è stata arrestata dai carabinieri a Noto, in provincia di Siracusa, con l'accusa di aver rubato in una tabaccheria di piazza Sgroi 15 biglietti "Gratta e vinci" per un importo di 300 euro. La donna, accusata di furto aggravato, è stata posta agli arresti domiciliari. Uno dei biglietti rubati le aveva fatto vincere 180 euro.
Ad avvertire i carabinieri è stato il titolare dopo che si è accorto dell'ammanco dei tagliandi. Nella tabaccheria la donna aveva acquistato un biglietto ma si sarebbe appropriata degli altri 14 tagliandi approfittando di un suo attimo di distrazione. La donna è stata rintracciata nella sua abitazione e ai carabinieri ha consegnato i tagliandi sottratti. Uno di essi era risultato vincente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati