Rugby, l'Adv batte il Benevento

Il Palermo dimostra l’ottimo momento atletico e mentale battendo gli ospiti per 32-14

PALERMO. La penultima partita in casa. Il Palermo dimostra l’ottimo momento atletico e mentale battendo il Benevento per 32-14 (5 mete ad una). Sin dalla prime battute era apparsa chiara la differenza tecnica tra le due squadre. Infatti, i padroni di casa erano riusciti agevolmente a portarsi in vantaggio 15-0 grazie alle mete di Lo bue (ne realizzerà un’altra nella ripresa) ed a quella di Di Trapani, grazie ad azioni ben strutturate e finalizzate alla perfezione e con un piazzato di Gonzalez. Poi, i nero arancio si rilassano. Forse troppo. Perchè il Benevento realizza tre piazzati in sei minuti con Verdicchio e porta i suoi sul 15-9. Nella ripresa, allora, il Palermo ritorna la squadra cinica e spietata che si era visto nalle prima mezz’ora. E va subito in meta con Emilio Cozzo (azione di mischia) e successivamente con Gonzalez, che si incunea abilmente nella retroguardia del Benevento. A questo punto, conquistato anche il punto di bonus in classifica, è pura accademia. Anche se c’è il tempo per vedere altre due mete. Una la realizza per il Palermo ancora Lo bue. Chiude, proprio sullo scadere del tempo regolamentare, la meta degli ospiti, con Casillo, anche se la retroguardia del Palermo non ha fatto nulla per contrastare l’avanzata del giocatore campano. «Questa vittoria è meritata – dice l’allenatore Filippo La Torre – ma facciamo sempre troppi falli. Credo sia un problema di inesperienza o di scarsa applicazione. Siamo verso la fine della stagione, e ci permettiamo il lusso di fare qualche esperimento tattico». «Stiamo chiudendo questo campionato in bellezza – dice il presidente Fabio Rubino – dimostrando il nostro valore. Siamo la squadra più giovane della serie B con gente alla prime armi, ma sono sicuro che l’anno prossimo potremo dire la nostra per il salto in serie A». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati