Pallanuoto, Autoeuropa batte Salerno

La squadra dell’Addaura batte a domicilio la Rari Nantes Salerno per 14-9, nella sesta giornata di ritorno, nonostante una settimana travagliata dal punto di vista fisico

PALERMO. Autoeuropa si conferma terza in classifica nel girone sud di serie A2 maschile di pallanuoto. La squadra dell’Addaura batte a domicilio la Rari Nantes Salerno per 14-9, nella sesta giornata di ritorno, nonostante una settimana travagliata dal punto di vista fisico. Il sette di Occhione, a quota 35 in condominio col Civitavecchia, ha portato a sei le lunghezze di vantaggio sulla Roma Vis Nova in chiave play off. Un buon viatico, ed un margine cospicuo, in attesa della sfida dell’Olimpica di sabato prossimo.

Nel primo tempo Autoeuropa vola subito sul 3-0 grazie a Lo Cascio, Zubcic e Di Patti. La Rari Nantes Salerno recupera con Giordano ed il capocannoniere Pecotic. Lo Cascio scaccia le paure siglando il momentaneo 2-4. Nel secondo periodo di gioco, black out del sette di Occhione. Parziale campano di 4-1, propiziato dalla doppietta del solito Pecotic, e partita in salita. La rete di Tullio del 5-6, a poco dalla sirena, è fondamentale per il prosieguo del match.

Il testa a testa continua nel terzo tempo. Autoeuropa, guidata da Zubcic e Di Patti, non molla la presa dopo il cambio di campo. Nell’ultimo periodo il parziale di 5-0, sul punteggio di 9-9, non lascia scampo al Salerno. Il mancino croato Zubcic, su rigore ed in controfuga, spezza in due la sfida. Tullio, Di Patti, tra i migliori, e Salemi completano l’opera per il 14-9 finale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati