Palermo, rubano tombini dalla rete fognaria: un arresto e due denunce

Protagonista del singolare raid è un pregiudicato palermitano, Sabri Tlili, di 19 anni, arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso condue minori

PALERMO. E' stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri, insieme ad altri due minorenni, mentre trasportava su una motoape tre tombini della rete fognaria che erano appena stati asportati da una strada di Palermo.    Protagonista del singolare raid è un pregiudicato palermitano, Sabri Tlili, di 19 anni, arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso con i due minori, che sono stati invece denunciati in stato di libertà. Il giovane è stato processato per direttissima e condannato a quattro mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 110 euro.     I tombini, di proprietà dell'Amia, sono stati collocati nuovamente nel luogo dove si trovavano, in via Fazio e Ferdinando.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati