Mazara, intimidazione al sindaco: tagliate le gomme dell'auto

La notizia è stata resa nota dallo stesso Nicola Cristaldi, che è anche deputato nazionale del Pd. Coinvolti anche sua figlia e suo nipote che abitano in posti differenti

MAZARA. Il sindaco di Mazara del Vallo (Tp), Nicola Cristaldi, ed alcuni suoi familiari, hanno subito un atto intimidatorio: ignoti infatti hanno squarciato le gomme dell'auto del primo cittadino, che è anche deputato nazionale del Pdl, di sua figlia e del nipote che abitano in posti differenti.        La notizia è stata resa nota dallo stesso Cristaldi, nel corso del consiglio comunale di ieri sera, durante il quale ha presentato la relazione annuale sull'attività amministrativa. 'L'atto intimidatorio - ha detto Cristaldi - non cambia nulla. Il fatto antipatico è che sia stato rivolto, oltre che a me, anche a mia figlia ed a mio nipote. Ci affidiamo a Dio, oltre che a carabinieri e poliziotti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati