Lampedusa, profughi via dall'isola con aerei e navi

Ieri erano arrivati in 535 a bordo di un barcone proveniente dalla Libia. La metà di loro parità con la San Giorgio. Andranno a Pozzallo, Caltanissetta, Porto Empedocle, Foggia e Bari

Sicilia, Cronaca

LAMPEDUSA. Saranno tutti trasferiti in giornata i 535  profughi arrivati ieri a Lampedusa con un barcone dalla Libia.    
La metà di loro partirà con la nave San Giorgio della Marina militare: 200 andranno a Pozzallo, 40 a Caltanissetta mentre 47 minori non accompagnati andranno a Porto Empedocle. Altri 224, attualmente ospitati nella base Loran, saranno  invece trasferiti con un ponte aereo con destinazione Foggia e Bari.    
Rimarranno invece nel centro di accoglienza dell'isola i tunisini sbarcati ieri con due barconi e quelli arrivati nella notte tra martedì e mercoledì scorsi. Sono complessivamente 184 (tutti tunisini ad eccezione di un egiziano e un marocchino), di cui 8 donne due minori che saranno probabilmente tutti rimpatriati essendo sbarcati dopo l'accordo siglato dal ministro Maroni con le autorità tunisine. Rimpatrio che dovrebbe avvenire nella giornata di lunedì.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati