Libia, deciso l'incremento i voli civili da Trapani

Aumentati 19 in arrivo e 19 in partenza il numero di movimenti giornalieri a favore del traffico aereo cnei giorni da lunedì a venerdì e sino ad un massimo di 20 nel week end

TRAPANI. La decisione di incrementare le attività del traffico aereo civile presso l'aeroporto militare di Trapani Birgi, da dove decollano i caccia militari impegnati nelle operazioni in Libia, è stata adottata oggi nel corso di una riunione, svoltasi a palazzo Aeronautica, tra lo Stato maggiore dell'Aeronautica militare e l'Enac, l'Ente nazionale per l'aviazione civile.    "L'Aeronautica militare, a seguito di ulteriori valutazioni sull'evoluzione delle operazioni, svolte successivamente alla riapertura all'Aviazione civile dell'aeroporto, avvenuta lo scorso 30 marzo, ha raggiunto un nuovo accordo con Enac - si legge in un comunicato - per aumentare, a partire da oggi, a 19 voli in arrivo e 19 voli in partenza il numero di movimenti giornalieri a favore del traffico aereo civile nei giorni da lunedì a venerdì e sino ad un massimo di 20 voli in arrivo e 20 voli in partenza nei giorni di sabato e domenica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati