Lampedusa svuotata: restano solo 72 immigrati

Si trovano tutti nel centro di accoglienza. Dovrebbero essere rimpatriati nei prossimi giorni. L'isola respira dopo settimane di invasione

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Con la partenza nella notte della nave 'Flaminia' a Lampedusa non ci sono praticamente più migranti: dopo settimane di invasione, infatti, sull'isola restano soltanto 72 persone.     Gli immigrati si trovano nel centro di accoglienza dell'isola e, secondo quanto si apprende, dovrebbe essere rimpatriati nei prossimi giorni. I 72, infatti, sono arrivati a Lampedusa dopo la firma dell'accordo tra il ministro dell'Interno Roberto Maroni e le autorità tunisina, con un barcone con a bordo complessivamente 104 persone. Una trentina é stata rimpatriata ieri e questi ultimi lo saranno nei prossimi giorni.


Potrebbe essere applicata a Catania per la prima volta la direttiva annunciata ieri dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, sulla concessione dei permessi di soggiorno straordinari per motivi umanitari. A usufruirne sarà la metà dei circa 1.000 extracomunitari che sono sulla Flaminia, la nave partita da Lampedusa che approderà nel porto di Catania, per poi proseguire per Livorno. Ai 500 che scenderanno per essere trasferiti a Mineo sarà fornito, se richiesto, un permesso valido sei mesi che permetterà loro di potere circolare nell'area Schengen.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati