"Era estraneo a tutte le accuse": assolto giovane di Canicattì

Il giudice monocratico del tribunale di Bologna, Valentina Tecilla, ha assolto con formula piena, per non aver commesso il fatto, Davide Ferranti, 20 anni, studente universitario fuori sede, che era imputato di spaccio di sostanze stupefacenti

CANICATTI'. Il giudice monocratico del tribunale di Bologna, Valentina Tecilla, ha assolto con formula piena, per non aver commesso il fatto, Davide Ferranti, 20 anni, di Canicattì, studente universitario fuori sede, che era imputato di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo, che all'università di Bologna studia veterinaria, era stato arrestato nel capoluogo emiliano insieme ad un altro giovane universitario fuori sede, Fabio Calogero Zagarrigo, 25 anni, di Agrigento. Quest’ultimo, che rispondeva di coltivazione, detenzione e spaccio di stupefacenti, ha patteggiato una pena con la sospensione condizionale.


Tutto era cominciato quanto gli agenti della Squadra mobile di Bologna, un mese fa, durante un blitz scattato dopo alcune segnalazioni, avrebbero scoperto in casa di Zagariggo, alla periferia di Bologna, una serra di marijuana composta da tredici piantine e 260 grammi di "erba" già essiccata e pronta, secondo gli investigatori, per essere smerciata. Furono sequestrate nell'occasione anche lampade alogene, ventilatori, concimi e tutto il materiale necessario per la coltivazione domestica di piantine di marijuana. Davide Ferranti, assistito dall'avvocato Fausto Sergio Pacifico, si era subito dichiarato estraneo ai fatti contestati: era già stato rimesso immediatamente in libertà dal giudice per le indagini preliminari subito dopo l'arresto e non fu raggiunto da nessuna misura cautelare prima di essere definitivamente assolto con formula piena dal giudice monocratico per non aver commesso il fatto. Per il giovane ventenne di Canicattì, dunque, solo la sfortuna di essersi trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati