Le storie dei clandestini sfuggiti alla tragedia del barcone

Peter, 29 anni, ha pensato per ore che la fidanzata fosse morta, ma invece era salva. Karim, 51 anni, si è dovuto difendere da chi si aggrappava a lui per poter sopravvivere. La barca forse era senza capitano

PALERMO. Peter, camerunense di 29 anni, uno dei sopravvissuti nel naufragio, ha pensato per ore che la fidanzata, sulla barca con lui, fosse morta. Ma mentre era al poliambulatorio di Lampedusa è arrivata una telefonata della donna che si era salvata e che si trova nella base Loran di Lampedusa. Lo ha detto lui stesso parlando con i giornalisti.  Mostra un ematoma al sopracciglio sinistro e fa il gesto del pugile. Karim, somalo, è uno dei 51 sopravvissuti del naufragio di stanotte nel Canale di Sicilia. In acqua si è dovuto difendere da due compagni di viaggio che non sapevano nuotare e che si sono aggrappati a lui. Non sa se loro ce l'hanno fatta, era buio, non li ha neanche visti in faccia. Lui l'ha scampata.  


L'ultima trovata dei trafficanti di migranti è imbarcare gli stranieri su una carretta e lasciare che se la cavino da soli, senza scafisti, senza nessuno che abbia esperienza di mare. Questa è più di una ipotesi per il comandante della Capitaneria di porto di Lampedusa, Antonio Morana, il quale spiega che i gestori di questi traffici "potrebbero limitarsi a programmare la rotta attraverso il Gps" e lasciare che i barconi arrivino a destinazione senza alcun altro supporto. In condizioni meteo ottimali l'operazione può tecnicamente riuscire.  E' stata trasportata in elisoccorso a Palermo la donna incinta di otto mesi che è tra i superstiti del naufragio del canale di Sicilia.    La donna è salita su una ambulanza insieme ad un uomo di colore, probabilmente il marito, e insieme si sono diretti in aeroporto. La gestante, secondo quanto si apprende, avrebbe contratto una broncopolmonite. Stamane i medici avevano dato rassicurazioni sulle sue condizioni e su quelle del bimbo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati