Sicilia, Sport

Incubo Schalke per l'Inter: Leonardo sotto accusa

I campioni d'Europa sconfitti clamorosamente 5 a 2 in casa dai tedeschi. Rivolta dei tifosi contro il mister al grido "tornatene al Milan"

MILANO. Serata da brivido per Leonardo, nonostante la bella primavera milanese: la sua giovane esperienza da allenatore dell'Inter pluridecorata è stata picconata da due sconfitte sonore, prima nel derby col Milan e poi contro lo Schalke 04. Il bottino è magro: la rincorsa scudetto è andata a sbattere contro i cugini rossoneri e la volata in Europa si è conclusa con una rovinosa caduta.   


Il cuore degli interisti è gonfio: non è l'annata giusta. Prima è stata funestata da infortuni e dai borbottii lamentosi di Rafa Benitez, ora il campo ha detto che l'allegria non è una cura ma solo un sentimento. E - nello stadio ammutolito, a pochi minuti dalla fine del match dal quale i nerazzurri sono usciti sconfitti per 5-2 - un tifoso, con voce stentorea, urla al tecnico brasiliano: "Torna al Milan". Fischi per Chivu, che si fa espellere e lascia in dieci la squadra. In tanti abbandonano gli spalti prima del fischio finale.   


Leonardo è giovane, un allenatore alle prime armi, ma il gioco non si inventa. Sul web il tam tam del dopo partita: sarà lui il tecnico giusto per emulare le gesta di Mourinho? Questa sera il modulo è cambiato rispetto alla partita contro il Milan: è tornato il rombo di centrocampo ma la difesa è stata disastrosa. Nel complesso, l'atteggiamento in campo è stato sbagliato e le stelle dell'Inter sembravano brillare di meno. Il tecnico brasiliano ha fatto molto, bisogna capire se sia adatto al ruolo o se questa squadra, tronfia di successi, non sia arrivata al capolinea e vada nel complesso rinnovata. C'é chi immagina un futuro con Guardiola, chi auspica un ritorno suggestivo di Mourinho. Il dibattito è aperto, ma nell'immediato ogni cambiamento è da escludere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati