Droga nel Ragusano, sgominata banda di tunisini clandestini

RAGUSA. Un'organizzazione, composta per la maggior parte di tunisini clandestini e da alcuni italiani, accusata di gestire un traffico di sostanze stupefacenti, grazie a contatti con esponenti della cosca mafiosa del rione Portanuova di Palermo, è stata sgominata da carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa. Militari dell'Arma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Catania, su richiesta della Dda etnea, nei confronti di numerosi indagati per associazione a delinquere finalizzata al traffico di cocaina e hashish, acquisto, detenzione e trasporto di armi e munizioni, immigrazione clandestina, furto e ricettazione. Le indagini dell'operazione, denominata 'Coast to coast', sono state avviate da carabinieri della compagnia di Vittoria nel 2008 e ha già portato all'arresto in flagranza di reato di numerosi soggetti, al sequestro di oltre 12 chilogrammi di droga, tra hashish e cocaina, di munizioni e di numerosi veicoli rubati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati