Pulvirenti: "Ringrazio i tifosi"

CATANIA. "E' la vittoria più bella in un derby. E' stata una bella festa. Ringrazio i nostri tifosi e quelli del Palermo perché è stata una giornata di sport. Ci sono stati soltanto degli sfottò, nella norma, in una cornice di pubblico splendida". E' "felice", e "non soltanto per il risultato", il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, per la gara vinta 4-0 al Massimino dalla sua squadra davanti ai tifosi rosaneri, tornati sugli spalti etnei a 4 anni dalla morte dell'ispettore capo di polizia Filippo Raciti.    "Siamo a 35 punti, mancano 5 punti alla soglia salvezza - osserva Pulvirenti -  per rischiare di retrocedere dovremmo ammormentarci nelle ultimi sette giornate di campionato. Tra l'altro ci siamo arrivati in un momento in cui la squadra è in buona salute.    "Rammarichi? Noi all'inizio del campionato - osserva il presidente del Catania - pensavamo di fare un altro torneo, come altre squadre. Ma se oggi abbiamo 35 punti vuol dire che al momento valiamo tanto. Pastore in panchina? E' stata una sorpresa, ma dovete chiedere all'allenatore del Palermo, che è una grande squadra".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati