Lampedusa, riprendono i trasferimenti degli immigrati

Gli imbarchi bloccati da tre giorni per le cattive condizioni del tempo: nel pomeriggio 500 clandestini saranno trasferiti con la nave militare San Marco

LAMPEDUSA. Dopo 3 giorni si sblocca a Lampedusa la macchina dei trasferimenti, finora inceppata dalle cattive condizioni del mare: circa 500 migranti saranno trasferiti nel pomeriggio con la nave militare San Marco, che dispone di mezzi da sbarco in grado di superare le avverse condizioni meteo. I migranti arriveranno sulla nave, in rada nel porto dell'isola, con scialuppe. Il piano alternativo é stato deciso pochi minuti fa nel corso di una riunione operativa tra le varie forze dell'ordine, vista l'impossibilità di portare gli extracomunitari sulla nave "la Superba", ancora alla fonda nelle acque di Lampedusa. La San Marco è diretta a Napoli dove i migranti saranno trasferiti nel campo di Santa Maria Capua Vetere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati