Pastore: "Col Catania sfida troppo importante"

Il trequartista del Palermo: "Vincere un derby è la cosa più bella, ma servirà la massima attenzione. L'anno scorso sbagliammo qualcosa e fummo sconfitti"

PALERMO. "Rieccomi qua, in tempo per partecipare a questa partita che, per noi, è troppo importante". A dirlo è Javier Pastore, pensando al derby di domenica contro il Catania. "E' una partita che dovremo affrontare con molta attenzione; dobbiamo rimanere concentrati, perché si tratta di un impegno difficile. L'anno scorso sbagliammo qualcosa ed alla fine fummo sconfitti, ma quest'anno non si può sbagliare". All'andata, in una partita molto divertente, che il Catania interpretò come meglio non avrebbe potuto, Pastore fece ricorso a tutto il proprio repertorio per piegare la resistenza dei 'cugini' etnei. Segnò di testa, di destro e di sinistro. "Ricordo benissimo la partita dell'andata - racconta - quando segnai tre gol: fu importante, sia per me che per il Palermo, vincere quel match. Aggiudicarsi un derby è la cosa più bella che c'é in questo campionato. Speriamo di poter fare bene e di vincere anche domenica, sarebbe importante per la città e per noi, che siamo reduci da un momento non troppo buono".   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati