Netturbini in agitazione, allarme rifiuti ad Agrigento

Gli operatori ecologici della Gesa Ag2 senza stipendio da tre mesi. Proclamato lo sciopero

AGRIGENTO. Gli operatori ecologici della Gesa Ag2, che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani, da tre mesi, sono senza stipendio. Per l'11 ed il 12 aprile è stato già proclamato, dalle sigle Cgil, Cisl e Uil, uno sciopero. Fino a lunedì, per effetto dello stato di agitazione dei lavoratori, potranno verificarsi casi di astensione arbitraria del personale, dunque disservizi. Il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, stamattina, ha firmato un'ordinanza di divieto, fino a lunedì, dei rifiuti solidi urbani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati