Tendopoli immigrati, scoppia la protesta a Trapani

Almeno millecinquecento persone alla manifestazione contro la struttura di Kinisia, nei pressi dell'aeroporto di Birgi, che dovrebbe ospitare dai 500 ai 700 clandestini

TRAPANI. Almeno millecinquecento persone stanno partecipando alla manifestazione di protesta contro la tendopoli di Kinisia, nei pressi dell'aeroporto di Trapani Birgi, destinata ad ospitare immigrati.    Gli abitanti del comprensorio (le frazioni trapanesi di Rilievo e Guarrato), in forma pacifica e composta, esprimono il loro deciso dissenso alla realizzazione della struttura, che dovrebbe ospitare tra 500 e 700 migranti provenienti da Lampedusa.     In un cartello si legge: "Vendesi villa a Kinisia, prezzi modici", con chiaro riferimento all'acquisto da parte del premier Berlusconi di una villa a Lampedusa. I manifestanti chiedono di incontrare stasera il governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, che ha annunciato la sua presenza a Kinisia per le 19,30.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati