Tunisi, non si ferma catena di suicidi col fuoco

TUNISI. Sembra inarrestabile la catena di suicidi con il fuoco in Tunisia. Un ragazzo di 16 anni ha tentato di uccidersi, dandosi alle fiamme, ieri sera, a Ain Soltana, una località del governatorato di Gafsa. Secondo la Tap, il ragazzo si è dato fuoco nella sua abitazione per motivi che non sono stati ancora accertati e che potrebbero essere ricondotti a problemi familiari.  A causa delle gravi ed estese ustioni, il ragazzo - lo ha riferito il Ministero dell'Interno - è stato portato in condizioni critiche nell'ospedale regionale di Gafsa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati