Sanità, Cascio: in Sicilia buco da 500 milioni

Il presidente dell’Ars: “Da domani parte la partita più importante, che è la discussione della Finanziaria in Commissione bilancio. L'obiettivo è concludere prima di Pasqua”

Sicilia, Politica

PALERMO. "Siamo al punto di partenza. Il governo regionale ha tentato di negoziare con quello nazionale una partita importante, che è la compartecipazione al fondo sanitario della Regione, cioè esattamente il buco che abbiamo nel bilancio della Regione". L'ha affermato il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Francesco Cascio, a margine di una conferenza stampa.
"Il problema - ha specificato - qui non è l'accordo, ma la copertura finanziaria. Manca ancora una partita importante, credo almeno 500 milioni di euro".
"Da domani - ha concluso - parte la partita più importante, che è la discussione della Finanziaria in Commissione bilancio. Abbiamo tolto tutte quelle norme che avevano impedito che si andasse avanti, cioè la riforma elettorale, il decreto sulla semplificazione. L'obiettivo è concludere prima di Pasqua".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati