Regione, 8 milioni per la gestione degli asili nido

Lo prevede il decreto firmato dall'assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici, con il quale viene approvato il piano di ripartizione tra gli enti locali, con meno di 10mila abitanti, come previsto dalla legge regionale 11/2010

PALERMO. Otto milioni di euro destinati a 55 comuni siciliani come rimborso dell'80% delle spese sostenute nel 2009 per la gestione degli asili nido. Lo prevede il decreto firmato dall'assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici, con il quale viene approvato il piano di ripartizione tra gli enti locali, con meno di 10mila abitanti, come previsto dalla legge regionale 11/2010.   


Nell'agrigentino i comuni beneficiari sono Alessandria della Rocca (174 mila), Cammarata (271), Caltabellotta (219), Casteltermini (129), Cattolica Eraclea (19), Grotte (261), San Giovanni Gemini (400) e Siculiana (202). A Caltanissetta: Butera (119), Campofranco (205) e Serradifalco (80). A Catania: Castiglione di Sicilia (59), Linguaglossa (115), Militello Val di Catania (173), Mineo (143), Milo (1.876), Nicolosi (185), Trecastagni (95), San Michele di Ganzaria (127), Viagrande (99) e Vizzini (109).   


I comuni del messinese beneficiari sono: Brolo (212 mila euro), Falcone (1.765), Furci Siculo (82), Furnari (176), Gualtieri Sicamino (41), Mistretta (67), Montagnareale (19), Montalbano Elicona (146), Nizza di Sicilia (107), Pace del Mela (193), Piraino (128), San Filippo del Mela (181), San Piero Patti (134), Santa Lucia del Mela (108), Sant'Angelo di Brolo  (38), Santa Teresa di Riva (221), Santo Stefano di Camastra (202), Saponara (94), Spadafora (219), Scaletta Zanclea (119), Torrenova (223), Villafranca Tirrena (99) e Venetico (119).   


A Palermo andranno 201 mila euro al comune di Camporeale, 80 a Castelbuono, 211 a Casteldaccia, 110 a Ficarazzi, 256 a Lercara Friddi, 218 a Marineo, 204 a Trabia e 137 a Villafrati.    Inoltre, nel ragusano, andranno 140 mila euro al comune di Chiaramonte Gulfi e 210 a Monterosso Almo. Infine 114 mila euro al comune di Santa Ninfa a Trapani

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati