È tornata l’ora legale, lancette in avanti

Da oggi 60 minuti in più di luce. Si risparmierà sui consumi di luce

Sicilia, Cronaca

ROMA. Un'ora di sonno in meno ma anche un'ora di luce in più: è tornata l'ora legale. Da oggi in avanti di un'ora le lancette dell'orologio. Si è persa così un'ora di sonno ma in compenso si guadagna  un'ora di luce. Con effetti notevoli in termini di risparmio energetico. Niente male in tempi di 'caro-petrolio'. Grazie all'ora legale (che durerà per 7 mesi, fino a fine  ottobre 2011) saranno infatti possibili notevoli risparmi: la bolletta energetica - stima Terna, la società responsabile in Italia della gestione dei flussi di energia elettrica sulla rete ad alta tensione - si alleggerirà quest'anno complessivamente di oltre 85 milioni. Si tratta di un risparmio complessivo dei consumi di energia elettrica pari a 646,4 milioni di kilowattora (644 milioni di kWh il minor consumo del 2010). Ovvero una quantità di energia corrispondente alla metà dei consumi domestici annui del Friuli Venezia Giulia.
Ma il punto non è solo il risparmio: infatti secondo uno studio pubblicato dal British Medical Journal tenere l'ora legale e non cambiarla con quella solare ci renderebbe tutti più sani perché le persone sarebbero più attive.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati