Rugby, l'Adv Holding sfida la Neroniana

il Palermo torna al Velodromo e davanti ai suoi tifosi vuole conquistare la sua nona vittoria e festeggiare la salvezza matematica davanti al proprio pubblico

PALERMO. Dopo la pausa per il Sei Nazioni, torna il campionato nazionale di serie B. E nel girone 4, l’Adv Holding Palermo Rugby domenica alle 13:30, al velodromo Paolo Borsellino, ospita il quindici della Neroniana Anzio. Una partita che vede affrontare due compagini che hanno voglia di chiudere bene questa stagione. Soprattutto il Palermo, che torna al Velodromo e davanti ai suoi tifosi vuole conquistare la sua nona vittoria e festeggiare la salvezza matematica davanti al proprio pubblico. Buone notizie dal fronte infermeria, che lentamente va svuotandosi. Rimarranno a casa e quindi indisponibili per questa gara, Roberto Manzella, Marco La Torre, Marco Tarantino, Vittorio Di Matteo e Fabrizio Casagrande. Intanto la cura di Santiago Gonzalez, nominato nuovo tecnico in campo, al posto di Casagrande, funziona. Il giocatore argentino ha fatto leva sul “gruppo”. E così grigliate ed allenamenti intensi per avvicinarsi al meglio alla sfida di domenica.


«C’è molto entusiasmo e la cosa l’hanno notata tutti – sottolinea il tecnico Filippo La Torre – La partita contro la Neroniana è alla nostra portata e sono convinto che i miei ragazzi faranno bene». Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente del Palermo Rugby, Fabio Rubino: «Quest’anno il gruppo è mancato tantissimo a questa squadra che, sono convinto, avrebbe potuto lottare per un posto ai play-off fino alla fine – dice – Da cosa è dipeso? Da tante cose. Dal fatto di avere tanti giovani nuovi, dalle incomprensioni che si sono venute a creare e poi, anche dall’incertezza sul futuro della squadra. Non legata all anostra società, ma al problema velodormo. Non sapere se “domani” potremmo allenarci al velodormo ai ragazzi è pesato tantissimo. Ora sanno che noi andremo avanti. Comunque vadano a finire le cose».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati