Prova a gettare la madre dal balcone, arrestato ad Agrigento

AGRIGENTO. I carabinieri ieri sera hanno arrestato un vigile del fuoco, Pasquale Iacono, 52 anni, in flagranza di reato, per il tentato omicidio della madre. L'uomo, che era ubriaco, dopo avere tentato di soffocare la donna, l'ha sollevata da terra, minacciando di gettarla dal balcone della loro abitazione, al terzo piano di via Dante, ad Agrigento. Un commerciante di tendaggi, Michele Nantele, proprietario di un negozio della zona, richiamato dalle urla della 75enne, si è precipitato nell'appartamento e, trovando la porta aperta, ha  strattonato il pompiere, quindi ha preso in braccio l'anziana che, a scopo precauzionale, è stata ricoverata nel pronto soccorso dell'ospedale di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati