Incidenti stradali, due morti nel Messinese

Michela Rigillo, 30 anni, è deceduta la notte scorsa per un incidente sull'autostrada A18. Giuseppe Zuccarello è spirato per le gravi ferite riportate in uno scontro con la sua moto

MESSINA. Una donna di 30 anni, Michela Rigillo, 30 anni, è morta la scorsa notte in un incidente sull'autostrada A 18 Messina-Catania, precipitando con la sua auto in fondo a un viadotto. La vittima, nata ad Avellino, era una specializzanda di chiruriga plastica al Policlinico di Messina.    All'uscita della galleria Capo Alì 1, per cause ancora al vaglio della Polstrada, ha perso il controllo della sua Bmw, che ha sfondato il guard rail ed è precipitata dal viatotto Impisi per schiantarsi al suolo dopo un volo di 30 metri.


L'altra vittima è un motociclista di 41 anni, Giuseppe Zuccarello, deceduto in nottata a Messina per le gravi ferite riportate ieri in un incidente stradale sulla statale 114, all'altezza di Galati Sant'Anna.    L'uomo si è scontrato con un Suv. Trasportato al Policlinico, è deceduto alcune ore dopo il ricovero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati