Romano: "Dispiaciuto per nota inesatta del Quirinale"

Il neoministro delle Politiche agricole: "A mio avviso non riflette il pensiero del capo dello Stato, che è stato augurale nei miei confronti e dal quale ho avuto un'ottima accoglienza. Inoltre non sono imputato ma indagato e c'è una richiesta di archiviazione nei miei confronti"

ROMA. Saverio Romano, si dice "dispiaciuto" per la nota "inesatta" del Quirinale diffusa dopo il suo giuramento a ministro delle Politiche agricole.     "A mio avviso quella nota - spiega ai cronisti in Transatlantico a Montecitorio - non riflette il pensiero del capo dello Stato, che è stato augurale nei miei confronti e dal quale ho avuto un'ottima accoglienza".      "Inoltre - aggiunge il neoministro - purtroppo la nota è anche inesatta: perché non sono imputato ma solo indagato e c'é una richiesta di archiviazione nei miei confronti. Tutti possiamo sbagliare, immagino che l'estensore di quella nota abbia usato una terminologia non appropriata", conclude.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati