Ateneo di Palermo, borse di studio con UniCredit

PALERMO. L'Università di Palermo, in collaborazione con il Gruppo UniCredit, assegnerà 96 borse di studio a studenti per le migliori iniziative di volontariato che saranno realizzate nei settori culturale, sportivo, turistico e ricreativo, con particolare attenzione alla valorizzazione dell'immagine dell'Ateneo nella società civile. Il bando delle borse di studio, destinate agli studenti regolarmente iscritti, è stato pubblicato in questi giorni nel sito dell'Ateneo e scade l'8 aprile alle 13. Lo scopo è premiare esperienze derivanti da attività sociali, da svolgere entro il 2011, per promuovere il proficuo impiego del tempo libero degli studenti. Per ogni progetto è prevista l'assegnazione di otto borse di studio da 100 euro ciascuna. Le borse di studio si inseriscono nell'ambito della convenzione stipulata il 1 ottobre 2010 tra l'Università di Palermo e UniCredit per la realizzazione di una carta multiservizi da destinare agli operatori e agli studenti dell'ateneo. La carta multiservizi è stata realizzata ed è già diffusa nella popolazione universitaria, sia tra studenti che tra personale docente e tecnico-amministrativo. "Quest'anno - dice Roberto Lagalla, rettore dell'ateneo palermitano - si è scelto di coinvolgere il più possibile gli studenti di tutte le facoltà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati