Italia 150, i festeggiamenti nel Palermitano

Giovedì, quando a livello nazionale sarà festa per tutti, anche in città e nei comuni della provincia non mancheranno manifestazioni e iniziative per celebrare l’evento

PALERMO. Si comincia un giorno prima e si finisce a settembre, perché l’Unità d’Italia va celebrata tutto l’anno. Domani, quando a livello nazionale sarà festa per tutti, anche in città e nei comuni della provincia non mancheranno manifestazioni e iniziative per celebrare l’evento. Questa sera la Biblioteca centrale della Regione, in corso Vittorio Emanuele, resterà aperta fino alla mezzanotte per la «Notte tricolore». Stessa cosa anche all’Archivio di Stato, dove però la chiusura è posticipata di mezz’ora.

Domani, invece, le celebrazioni cominceranno alle 9, in piazza Vittorio Veneto, per l’alzabandiera e la deposizione di una corona di fiori da parte del prefetto. Intorno alle 9.30, invece, in viale Campania ci sarà una sfilata di carrozze e militari a cavallo in divise d’epoca che arriverà fino a Villa Trabia. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 sarà possibile visitare il Museo di Storia Patria in piazza San Domenico, mentre alle 11 al Palchetto della musica di piazza Politeama si esibirà la fanfara dei carabinieri.

Le voci bianche del conservatorio Bellini andranno in scena a Villa Trabia alle 11.30 e un’ora dopo, sempre lì, ci sarà un saggio di scherma dei giovani allievi del Coni. Alle 13.30, invece, si esibiranno i reparti a cavallo delle forze armate. A chiusura della giornata ci sarà, alle 17.30, il concerto lirico vocale «Musica nell’Italia unita» che si svolgerà nei locali dell’Archivio storico comunale di via Maqueda. A Monreale alle 16 in programma una sfilata della banda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati