“Adescava minori in comunità per abusi”, arrestato a Palma di Montechiaro

PALMA DI MONTECHIARO. Adescava minorenni per abusarne sessualmente. Con questa accusa la polizia ha arrestato, G.R.M., 52 anni, di Palma di Montechiaro. L'uomo si recava quasi quotidianamente nei pressi di una comunità alloggio dove vengono ospitati minori italiani sottratti alle famiglie perché in condizioni disagiate o ragazzi extracomunitari che giungono in Italia da soli, e li adescava promettendo piccole somme di denaro, oppure offrendogli hashish o delle bevande al bar. L'inchiesta è partita perché il cinquantaduenne era, in un primo momento, sospettato d'aver favorito, in occasione della sanatoria per colf e badanti, la regolarizzazione di alcune extracomunitarie. Sottoposto ad intercettazioni telefoniche ed ambientali all'interno della sua autovettura, la polizia ha scoperto che l'uomo, sposato e padre di figli, andava sistematicamente in cerca di minorenni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati