Unità d’Italia, un tricolore agli studenti

PALERMO. Si è svolto oggi presso l’auditorium del Liceo Scientifico Ernesto Basile di Palermo, l’incontro/dibattito sul tema “La libertà viene dal passato ma vive di futuro” organizzato dall’associazione “Officina delle Idee”. L’incontro, moderato da Giuseppe Piazzese, ha visto la partecipazione di circa 100 studenti del liceo, e ha affrontato i temi dell’Unità d’Italia, della bandiera italiana e il valore che essa racchiude. Sono intervenuti: i professori Sandro Musco docente universitario, Carmelo Montagna e Nicola Zito che hanno sottolineato, attraverso richiami storici, l’identità che ogni popolo può ricoprire in un semplice tricolore e come, attraverso l’unità di intenti o anche solo mettendo la passione siciliana nel quotidiano, ci si possa riappropriare del territorio, della nazione, dell’Europa.
Presente anche il consigliere comunale del Pid, Doriana Ribaudo, che nel suo intervento ha sottolineato come “il 17 marzo non è solo l’anniversario di un avvenimento passato, quale l’Unità d’Italia, ma deve essere soprattutto un momento di riflessione per comprendere le ragioni dello stare insieme in futuro. Mi impegno - continua - affinché il 17 marzo diventi festa nazionale non solo per chi come, sia 150 anni fa, che oggi, sta dentro i Palazzi; ma per tutti quei giovani che sono morti per un ideale. Fosse solo per questo dovrebbero essere un esempio da ricordare ogni anno.
Al termine dell’incontro i relatori hanno “simbolicamente” consegnato il tricolore agli studenti. Ogni classe del liceo da oggi avrà il suo tricolore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati