Mafia, pm dopo 5 anni chiede l'archiviazione per Romano

La notizia é confermata dallo stesso parlamentare e leader del Pid, indagato nel 2005 dopo le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Francesco Campanella

PALERMO. Lo scorso novembre la procura di Palermo ha chiesto l'archiviazione per il parlamentare e leader del Pid Saverio Romano, indagato nel 2005 per mafia, dopo le dichiarazioni rese dal pentito Francesco Campanella. La notizia é confermata dallo stesso Romano, nel pomeriggio a Bagheria (Pa) per una manifestazione del suo partito.    "Le indagini - si limita a dire Romano - non possono superare i due anni, ma per me non è andata così. Sono un uomo delle istituzioni e non ho mai avuto richieste di rinvii a giudizio né processi".    Romano era stato già indagato nel '99 e la sua posizione era stata successivamente archiviata. Nel 2005 era stata riaperta con le dichiarazioni di Campanella.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati