Violento terremoto in Giappone: 26 i morti

E' questo il bilancio provvisorio del tremendo sisma (magnitudo 8,9) che ha scosso questa mattina il paese del Sol Levante. Panico tra i milioni di cittadini. Onde alte anche 10 metri, allarme tsunami in tutto il Pacifico

TOKYO. Un violentissimo terremoto di magnitudo 8.9 ha scosso stamattina il Giappone. Per ora il bilancio è di 26 morti. A Tokyo, distante circa 370 km dall'epicentro, la gente è scesa in strada in preda al panico. La Japan metereological agency ha lanciato l'allerta tsunami ai massimi livelli nelle prefetture di Iwate, Ibaraki, Miyagi e Fukushima. La Nhk ha parlato di rischio di onde anomale fino a 10 metri nelle prefetture di Miyagi e Ibaraki. Una forte replica di magnitudo 7.8 è stata registrata mezz'ora dopo la prima scossa. Si segnalano incendi e diversi feriti. Chiuso l'aeroporto.

Il premier giapponese Naoto Kan ha convocato una riunione d'emergenza per il potentissimo terremoto. Il ministro della Difesa, Toshimi Kitazawa, ha allertato le forze di autodifesa.

Un'allerta tsunami e' stata emessa per tutto il Pacifico. L'antenna in cima alla Tokyo Tower, il simbolo della capitale nipponica e della ricostruzione post-bellica, si è piegata a causa delle scosse di terremoto del pomeriggio. Lo riferiscono le tv nipponiche. Uno tsunami di 10 metri ha raggiunto la città di Sendai, mentre nella prefettura di Aomori, più a nord sempre nell'isola di Honshu, si sarebbero avuto onde addirittura più alte. Lo riferisce Fuji Television.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati