Quattro arresti per rapina dell'Agrigentino

In manette sono finiti Giacomo Verderame, 31 anni, e Lorenzo Scibetta, 41. Domiciliari, invece, per Salvatore Di Fede, 23, e Salvatore Tuttolomondo, 27. Tutti sono di Porto Empedocle

AGRIGENTO. Quattro persone di Porto Empedocle (Ag) sono state arrestate dai carabinieri, in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare firmate dal Gip del Tribunale agrigentino, Alberto Davico, su richiesta del sostituto Luca Sciarretta. In carcere sono finiti: Giacomo Verderame, 31 anni, e Lorenzo Scibetta, 41. Domiciliari, invece, per Salvatore Di Fede, 23, e Salvatore Tuttolomondo, 27.    Verderame e Tuttolomondo sono accusati per due rapine commesse nel 2009 ai danni dei supermercati 'Gs' e 'Forte'' di Porto Empedocle; Verderame e Scibetta di un furto nel punto Snai di Porto Empedocle. Sui quattro grava, inoltre, l'accusa di spaccio in concorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati