Sicilia, Sport

Il misterioso male di Balotelli

L'attaccante del Manchester City è stato sostituito nel corso della partita persa per 2 a 0 contro la Dinamo Kiev per uno strano rigonfiamento del viso nell'intervallo

MANCHESTER. Problemi per Mario Balotelli ieri sera a Kiev nella partita che il suo Manchester City ha perso 2-0 con la Dinamo di Shevchenko nell'andata degli ottavi di Europa League. L'azzurro, schierato da Roberto Macini nell'undici titolare, così come ha raccontato lo stesso tecnico durante "Europa League Live" in onda su Premium Calcio, ha accusato un misterioso gonfiore al viso alla fine del primo tempo e dopo dodici minuti della ripresa è stato sostituito da Tevez. "Peccato per la sconfitta - ha detto Mancini - Purtroppo sull'1-0 forse abbiamo spinto troppo e invece dovevamo essere più cauti perché recuperare un gol è meglio di recuperarne due. Il giallo di Balotelli? Non mi sono accorto di nulla: potrebbe essere un'allergia, perché quando è rientrato dagli spogliatoi per il secondo tempo si stava gonfiando sul viso, ma non so cosa sia".   


Sconfitta ancora più pesante per lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti, battuto 3-0 dagli olandesi del Twente. "Abbiamo ancora delle possibilità - ha detto Spalletti sempre su Mediaset Premium -  nonostante recuperare un 3-0 sia difficile: sono fiducioso e scommetterei sulla mia squadra. In Italia si parla di me alla Juventus? Prima si parlava della Fiorentina, poi dell'Inter, ora della Juventus: io rimango allo Zenit perché sto bene, è una bella società".    Da segnalare la vittoria invece del Villarreal in casa del Bayer Leverkusen per 3-2: ad aprire le marcature degli spagnoli Giuseppe Rossi, ma decisiva per loro è stata la doppietta di Nilmar.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati