A Bisacquino strada intitolata a Joe Petrosino

PALERMO. Domani a Bisacquino (Pa), paese di Vito Cascio Ferro, presunto mandante dell' assassino di Joe Petrosino, sarà intitolata, su iniziativa della giunta comunale, una strada alla memoria del celebre detective: via Giuseppe Petrosino-detective.  Sabato a piazza Marina, a Palermo si svolgerà la tradizionale commemorazione sul luogo ove fu assassinato il poliziotto, su iniziativa del presidente dell'Istituto Superiore per la Difesa delle Tradizioni di Palermo,  Roberto Trapani della Petina e presenzierà il presidente della Provincia regionale di Palermo, Giovanni Avanti, che deporrà una corona di fiori.    Seguirà l'inaugurazione di una statua di Joe Petrosino, eseguita dallo scultore Giacomo Rizzo, all'Hotel De France, ove in precedenza fu già inaugurata una targa che ricorda il soggiorno di Joe Petrosino, poi alle ore 21 l'associazione "Fratellanza e Solidarietà" di Palermo eseguirà una rappresentazione teatrale all'aperto, con la regia di Max Crivello, che rievocherà l'assassinio di Petrosino avvenuto il 12 marzo 1909. Sarà presente una delegazione della provincia di Salerno, in rappresentanza del presidente on. Edmondo Cirielli, una delegazione della Città di Padula, in rappresentanza del sindaco  Giovanni Alliegro, nonché una delegazione di Associati e cittadini di Padula per un totale di 52 partecipanti, guidata dal presidente Giovanni Cancellare e dal pronipote di Joe Petrosino, presidente Onorario dell'associazione, Nino Melito Petrosino, che ha curato l'organizzazione siciliana, mentre l'organizzazione locale è stata curata dal vice presidente, nonché collaboratore del pronipote, Vincenzo Lamanna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati