Piano della Salute, all’Ars le richieste d’integrazione dei sindacati

PALERMO. Un progetto obiettivo sulla salute degli anziani, l’istituzione di un fondo per la non autosufficienza, e un modello assistenziale per coordinare gli interventi a favore dei malati cronici. Sono alcune delle proposte e richieste d’integrazione,  al Piano regionale della Salute 2010-2012, presentate stamattina a Palermo dalle segreterie dei sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e UilpUil, ricevute, all’Ars, in audizione, dalla VI Commissione Servizi Sociali e Sanitari. I sindacati hanno illustrato le priorità che riguardano gli interventi socio-sanitari per gli anziani: dall’assistenza domiciliare integrata al progetto sulle malattie croniche –degenerative che colpiscono gli anziani, progetto che delinea le risposte assistenziali adeguate per i cittadini. Proposta anche l’istituzione di una commissione regionale di monitoraggio sull’attuazione dei programmi socio-sanitari, con specifiche competenze epidemiologiche e organizzative. All’incontro per lo Spi Cgil è intervenuta la segretaria regionale, Donatella Ingrillì, per  la Fnp Cisl era presente il segretario Carmelo Raffa, per la Uilp-Uil, il segretario Nino Toscano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati