In Sicilia aumentano i dializzati

Il dato è emerso durante le iniziative della "Giornata mondiale del rene. L'età media dei pazienti è di 68 anni. Ecco come ottenere un consulto gratuito

PALERMO. In aumento dell'1,14% il numero dei pazienti in dialisi in Sicilia. Lo indicano gli ultimi dati del registro siciliano di dialisi e trapianto. Al 31 dicembre 2009 i dializzati erano 4633, pari a 920 per milione di popolazione. Il dato è emerso durante le iniziative della "Giornata mondiale del rene" che si sono aperte questa mattina a Palermo a palazzo Steri con il convegno  "Sopravvivere non basta. Migliorare la qualità della vita", che ha visto la partecipazione di medici, bioetici, filosofi e magistrati. "L'incremento - spiega Maurizio Li Vecchi, professore di nefrologia della facoltà di medicina dell'Università di Palermo - non è allarmante perché rispetto ai dati del report del 31 dicembre 2008, sembra vi sia un trend verso la stabilizzazione del pool dei pazienti prevalenti. Le patologie che più frequentemente portano alla dialisi sono l'ipertensione arteriosa con le malattie vascolari, la malattia diabetica, seguono le glomerulo nefriti e le malattie ereditarie. Prevenire il diabete o curarlo adeguatamente e curare l'ipertensione può rallentare la progressione del danno renale e migliorare le condizioni cardiovascolari perché vi è una forte correlazione tra malattie renali e cardiache".  
L'età media dei pazienti in dialisi è di 68 anni, gli over 75 sono il 36%. Il paziente più anziano ha 98 anni, il più giovane un anno. Consigli sulla prevenzione saranno dati domani dalle ore 10 alle 19, in piazza Castelnuovo in collaborazione con la Croce rossa italiana e con gli studenti della facoltà di medicina: sarà possibile misurare gratuitamente la pressione arteriosa, effettuare esami delle urine e saranno consegnati i risultati con eventuali indicazioni. Si ripete sabato davanti al giardino della Zisa in collaborazione con l'associazione "Officina delle idee".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati