Sabato, 25 Novembre 2017

Mafia, arrestato per favoreggiamento un funzionario di una banca

In manette Igor Mazzola, 43 anni, ex direttore della filiale di corso Calatafimi di banca Intesa. Le indagini sono partite nel 2004 e hanno interessato i mandamenti di Altofonte e di quello palermitano di Pagliarelli
Sicilia, Cronaca

PALERMO. L'ex direttore della filiale di Corso Calatafimi a Palermo di Banca Intesa, Igor Mazzola, 43 anni, è stato arrestato dai carabinieri per favoreggiamento alla mafia. L'ordinanza è stata emessa dal gip Piergiorgio Morosini su richiesta del procuratore aggiunto Antonio Ingroia e dei sostituti procuratori Francesco Del Bene e Carlo Marzella.     Le indagini sono partite nel 2004 e hanno interessato i mandamenti di Altofonte e di quello palermitano di Pagliarelli.


Dalle intercettazioni telefoniche sarebbe emerso che Mazzola, che adesso è funzionario in un'altra filiale di Banca Intesa, aiutava Giovanni Francesco Vassallo, di Altofonte già condannato nel 1996 per associazione mafiosa, a realizzare intestazioni fittizie di società e imprese a persone di sua fiducia per  eludere le investigazioni in corso.     In particolare, Mazzola consentiva,secondo gli investigatori, a Vassallo di operare su conti correnti formalmente intestati ai suoi prestanome, "distruggendo e occultando le segnalazioni di operazioni bancarie anomale, omettendo anche di procedere alle segnalazioni obbligatorie in ottemperanza alle normative antiriciclaggio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X