Incidente sulla Palermo-Agrigento, muore dopo undici giorni di agonia

Rosaria Piazza, 67 anni, di Vicari, è deceduta domenica all'ospedale Civico. Perse il controllo della sua jeep per la scarsa visibilità e il maltempo

PALERMO. Dopo undici giorni di agonia, è morta all’1.30 di domenica scorsa all’ospedale Civico di Palermo, Rosaria Piazza, vicarese di 67 anni. La donna era stata trasportata al Civico lo scorso 23 febbraio, dopo un grave incidente avvenuto sulla statale 121 Palermo - Agrigento. In base alla ricostruzione degli agenti della Polizia Stradale di Lercara Friddi, a causare l’incidente, sarebbe stata la poca visibilità e il forte acquazzone che quel giorno aveva mandato in tilt la circolazione. Secondo gli agenti, la donna avrebbe perso il controllo della sua jeep, invadendo la corsia opposta. Dopo avere sfondando il guardrail, l’auto si sarebbe capottata diverse volte prima di terminare la sua corsa su un terrapieno, adiacente alla statale. Prima di consegnare il corpo ai familiari, i medici eseguiranno in queste ore l’autopsia, disposta ieri dalle procure di Palermo e di Termini Imerese, per accertare le cause del decesso. Nell’incidente non risultano comunque coinvolti altri veicoli ed automobilisti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati