I tifosi condannano il Palermo

Le mail inviate durante la trasmissione Tgs Studio Stadio: “Cosmi non arriverà a mangiare la colomba”

PALERMO. L’aquila batte l’aquilotto e per la quarta volta di fila i tifosi rosanero hanno assistito malvolentieri alla sconfitta del Palermo, ieri sera vinto dagli undici della Lazio per 2-0. A gran voce e attraverso le mail inviate all’indirizzo di posta elettronica diretta@gds.it, nel corso della trasmissione «Tgs Studio Stadio» condotta da Alessandro Amato ed Eliana Chiavetta, in molti hanno chiesto il ritorno di Delio Rossi. «Speriamo che dopo questa partita Zamparini si renda conto che non è l'allenatore a non andare, ma tutta la squadra», ha scritto un tifoso, mentre Jessica ha rincarato: «Il presidente anziché licenziare Delio Rossi perché non acquista più attaccanti, in modo da restituire alla squadra la grinta che aveva all'inizio?».
Ieri sera, però, le critiche non sono state risparmiate a niente e nessuno. All’inizio tutti contro la difesa a tre. «Come si fa a non capire che questa squadra non può giocare con la difesa a tre, Zamparini ha rovinato la squadra», ha scritto Roberto e poi Giulio ha aggiunto: «Con questi attori di quale difesa parla il presidente?». Non sono piaciuti, però, neppure Serse Cosmi e i giocatori schierati in campo: «Cosmi non riuscirà a mangiarsi la colomba», ha profetizzato Antonio Castronovo, ma Salvo ha puntato il dito contro gli undici rosanero che ha definito «da C2» per poi aggiungere: «Meno male che hanno raggiunto i 40 punti, viceversa sarebbe stata sicuramente serie B». «Il Palermo è una squadra di mezza classifica e finiamola di prenderci in giro con la Champions», ha scritto un tifoso deluso dall’ennesima sconfitta del Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati