Palermo, tre feriti in due incidenti: è allarme sicurezza

La scorsa notte scontro in via Roma, dove una vettura ha tamponato un bus dell'Amat, mentre ieri mattina, all'Arenella, urto fra due auto. Il comandante dei vigili Di Peri: "La velocità è la causa principale"

PALERMO. Tre feriti in due diversi incidenti: in città torna a creare allarme la questione sicurezza sulle strade. Il primo incidente è avvenuto di notte in via Roma dove un'auto ha tamponato un bus dell'Amat e sono finiti in ospedale un ragazzo e una ragazza, il secondo ieri mattina all'Arenella, nei pressi dell’Ospizio Marino: nell'urto fra due auto è rimasto ferito un pensionato, Vittorio V. Di 70 anni. Nessuno di loro, per fortuna, è in pericolo di vita.
Su entrambi gli incidenti indagano i vigili urbani della sezione infortunistica stradale diretti dal comandante, il generale Serafino Di Peri.


Il quale ammonisce: «È la velocità spesso la causa degli incidenti. Soprattutto di notte si creano delle condizioni di maggiore pericolo». E infatti uno degli incidenti si è verificato di notte: Secondo una prima ricostruzione, poco dopo le 2 un bus dell'Amat stava percorrendo via Roma. L'autista dopo avere superato l'incrocio con corso Vittorio Emanuele ha rallentato per effettuare la fermata, proprio in quel momento da dietro sopraggiungeva una Lancia Y con a bordo tre giovani ed è avvenuto l'impatto. «In pratica – sottolineano i vigili dell'infortunistica - l'utilitaria ha tamponato l'autobus». Nell'urto sono rimasti feriti due dei tre ragazzi che viaggiavano sulla Lancia Y, si tratta Giuseppe B. e Roberta L. rispettivamente di 19 e 18 anni. Qualcuno ha lanciato l'allarme e sono scattati i soccorsi.



I due feriti sono stati trasportati entrambi al Civico dove sono stati sottoposti ad una serie di accertamenti clinici e alla fine i medici hanno escluso la riserva sulla vita. Illeso l'automobilista Saverio P. di 22 anni e l'autista dell'Amat. Entrambi sono stati ascoltati dai vigili dell'infortunistica coordinati dai commissari Francesco Di Stefano e Carmelo Pinsino.
Il secondo incidente è accaduto intorno alle 11. Vittorio V. era al volante di una Ford Fiesta posteggiata in via Papa Sergio I. Proprio mentre stava per ripartire arrivava Roberto B. di 21 anni alla guida di una Citroen Berlingo e i due veicoli si sono urtati. Nell'impatto è rimasto ferito l'anziano che è stato curato a Villa Sofia. Illeso il conducente della Citroen. Sono in corso le indagini da parte dei vigili dell'infortunistica per ricostruire esattamente la dinamica dell'incidente e attribuire eventuali responsabilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati