Maltempo, sgomberate due famiglie nel Nisseno

Via dalla sua abitazione anche la famiglia del sindaco di Sutera. I vigili del fuoco hanno constatato lo scivolamento del terreno a causa delle abbondanti piogge dei giorni scorsi

CALTANISSETTA. Due famiglie, tra cui quella del sindaco Calogero Difrancesco, sono state fatte sgomberare a Sutera, in provincia di Caltanissetta, per lo smottameno di un costone sovrastante la via Giuseppe Mormino. L'allarme è scattato poco prima della mezzanotte di ieri: i vigili del fuoco hanno constatato che a causa dello scivolamento del terreno, dopo le abbondanti pioggie, il muro a ridosso dello stabile era posto sotto pressione.    L'evacuazione è stata decisa a scopo precauzionale. Le famiglie hanno trovato ospitalità da parenti e amici nell'attesa che vigili del fuoco e protezione civile valutino l'entità dello smottamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati