A Catania un seminario sui beni confiscate

CATANIA. Dagli ultimi dati resi noti dal Governo emerge che lo Stato assegna ai Comuni un numero sempre crescent di beni confiscati alla criminalità organizzata. Per far fronte alle difficoltà incontrate dalle Amministrazioni locali nell'applicazione della legge, la Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione Locale (SSPAL) organizza nei giorni 7 ed 8 marzo un seminario, nel quale verranno approfonditi gli argomenti connessi con la "Valorizzazione e gestione dei beni confiscate alla criminalita' organizzata".
Il corso, gratuito e aperto ai dipendenti degli Enti pubblici, si terrà nella sede della Provincia regionale di Catania (Nuovaluce, sala al VI piano) e si articolerà nel pomeriggio di domani (dalle 16 alle 19) e lungo l'intera giornata di martedi' 8 (dalle 9,30 alle 17,30).
Docenti ed esperti del settore chiariranno il quadro normativo, a partire dalla legge 109/96 - che ha attribuito all'ente locale un ruolo centrale nelle politiche di riuso sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata - sino alle recentissime modifiche legislative, introdotte dal Parlamento italiano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati