Pallanuoto, per l'Athlon una gara che vale una stagione

La squadra palermitana in vasca contro la Rari Nantes Bologna. E torna al completo dopo il ko di Catania

PALERMO. Una partita che vale una stagione, quella che aspetta l'Athlon 90, domani alle 15 alla piscina comunale di viale del Fante. La formazione palermitana si scontra con la Rari Nantes Bologna, che attualmente è ottava in classifica con 15 punti. Le ragazze allenate da Giovanni Puliafito sono decime, con 11 punti. Il coach gialloblù torna a bordo vasca a dirigere il sette dell’Athlon dopo la giornata di squalifica scontata mercoledì nel derby contro il Catania. Nella quinta giornata la formazione palermitana è stata rivisitata a causa dell’indisponibilità di Chiara Elmo che si è assentata per febbre, Irene Tenchini ed Eliana Acampora, squalificate. Tutte e tre le titolari tornano disponibili per questo turno. «La gara contro il Bologna è alla nostra portata e possiamo raggiungere il risultato sperato – commenta il team manager dell’Athlon ’90, Sergio Vizzini – Bisogna assolutamente vincere. Ci servono questi altri tre punti in classifica, per continuare più serenamente questo girone di ritorno e mantenere il nostro posto in serie A1». La società palermitana spera nella numerosa presenza di tifosi, pronti a sostenere Piera Cannatella e compagne in questo appuntamento così importante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati