Nubifragio a Messina, momenti di paura

L’acqua ha travolto una ventina di auto nella frazione di Mili San Pietro. A Giampilieri case evacuate per precauzione

MESSINA. Una ventina di auto è stata spazzata via dalla furia dell'acqua che ha invaso una strada di Mili San Pietro, frazione collinare di Messina, dove oggi si è abbattuto un violento nubifragio che ha inondato i piani bassi delle abitazioni. Un video amatoriale della piena che trascina le auto come fossero fuscelli è stato inserito da un abitante della frazione su Youtube. Per fortuna non ci sono feriti. L'acqua ha creato danni anche nel villaggio di Cumia, dove una decina di auto sono state sommerse dalla pioggia.    
Due abitazioni sono state evacuate, a scopo precauzionale, a Giampilieri, la frazione che subì più danni nell'alluvione dell'1 ottobre 2009, quando morirono 37 persone.  A Galati, altra frazione di Messina, l'autista di un autobus e una passeggera sono stati costretti ad abbandonare il mezzo a causa del fango e dei detriti che si sono staccati da un costone e lo hanno investito.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati